Seleziona una pagina

I Mercatini natalizi di Bolzano si apprestano ad inaugurare la loro 23esima edizione. Giovedì 28 novembre 2013 alle ore 17.00 è previsto il taglio del nastro. L’Avvento è alle porte: a breve il centro storico medievale intorno a piazza Walther  si  immergerà nell’atmosfera del Natale con i suoi profumi, sapori, colori, luci e suoni.

Come per magia, si accenderà innanzitutto il grande albero di Natale, assieme alle casette, alle luminarie appese agli alberi per continuare una tradizione iniziata nel 1991. Dopo 24 anni gli ingredienti per una buona riuscita dei Mercatini di Bolzano rimangono gli stessi delle passate edizioni: espositori e prodotti locali rigorosamente selezionati ed animazione musicale, che colorano l’atmosfera del Natale di specificità altoatesina.

La ricerca per il dettaglio nell’allestimento e nell’originalità dei prodotti tipici del territorio trentino accolgono i visitatori, grandi e piccini, in un mondo fiabesco permeato da profumi di spezie, biscotti, strudel e vin brulé.  A far da cornice alla magica atmosfera del Natale, nella città al confine tra Nord e Sud, i romantici portici e palazzi del borgo, per non parlare dello splendido panorama del Catinaccio e delle Dolomiti.

Dal 28 novembre al 23 dicembre il centro storico si fa punto di incontro per gli amanti delle idee regalo fatte a mano: si trovano stoffe ricamate, lavori su seta, bigiotteria, lavori in ceramica e vetro, e tante altre curiose idee. Dal 29 novembre al 6 gennaio il cortile interno di Palais Campofranco,  costruzione storica della nobile famiglia Khuenburg di Caldaro, si trasforma in un Bosco Incantato, fatto di decorazioni e alberi di Natale, che rende l’atmosfera di festa più marcata, un luogo di ritrovo e di acquisti ideali per il momento più magico dell’anno.

Ogni sabato e domenica pomeriggio piazza Walther ospita concerti dalle ore 14.00 alle ore 18.00, mentre la domenica mattina sono di scena le bande musicali in costume. L’attenzione rivolta al prodotto locale da quest’anno si fa ancor più viva con l’allestimento di un laboratorio nel primo stand gastronomico della piazza. Ogni giorno i soci della cooperativa “Artigiani Atesini” presentano alcuni mestieri tradizionali per far conoscere la loro arte ai visitatori:  centrotavola e decorazioni con fiori, pittura su sculture in legno, ceramica, oggetti di carta, decorazioni natalizie con cristalli, tornitura del legno e molto altro ancora.

Non mancano le proposte per i bambini con il teatro delle marionette, i pony per brevi passeggiate nel centro storico e la giostrina illuminata, così come per gli adulti ogni sabato dalle ore 14.00 alle ore 17.00 viene allestito il laboratorio natalizio presso il Centro Parrocchiale in piazza Parrocchia, dietro al Duomo, in cui è possibile imparare a creare corone dell’Avvento e preparare i biscotti della tradizione.

x

Informativa sui cookie

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.